Buon Natale

Buon Natale a chi sta soffrendo, a chi è in difficoltà, a chi non ha lavoro ed ha capito che non lo troverà,  a chi è in cassa integrazione, in mobilità o è stato addirittura licenziato.

Buon Natale a chi è oppresso da tasse ingiuste, che servono a pagare stipendi e auto blu alla casta o per mantenere in piedi un sistema fallito.

Buon Natale  a chi ha subito vessazioni dalla Pubblica Amministrazione, a chi ha subito e subisce violenze e soprusi di ogni sorta.

Buon Natale a coloro i quali vivono nella terra dei fuochi e in tutti gli altri territori dove sono stati sversati rifiuti tossici illegali e aspettano il risanamento.

Buon Natale alle famiglie dei lavoratori morti sul lavoro, in incidenti stradali che si potevano evitare o perchè aspettavano un soccorso che è arrivato troppo tardi.

Buon Natale a chi ha denunciato camorristi e tangentari e adesso vive sotto scorta o nella paura perchè non ha la scorta perchè non ci sono soldi.

Buon Natale a chi a causa di una malapolitica ottusa e sprecona oggi non può gioire come meriterebbe.

Buon Natale a chi vota ancora i vecchi partiti piccoli e grandi e crede ancora che con loro le cose un giorno possano migliorare.

Buon Natale a chi si illudeva che l’amministrazione angrese andasse a casa (come era giusto) perché non aveva più una maggioranza ma in realtà è in piedi grazie ad  una minoranza che nei fatti si è mostrata, in taluni casi non all’altezza di costruire un’analisi politica dell’anno trascorso, soffermandosi su analisi tecniche non sempre felicissime, ed in altri scontatamente voltagabbana.

Buon Natale agli attivisti a 5 stelle attualmente distaccati in Parlamento che, almeno, costringeranno tutti a lavorare anche il 27, 28 e 29 dicembre prima di votare l’ennesima stangata per i cittadini onesti che si chiama legge di stabilità.

Buon Natale perchè c’è ancora una speranza: il Movimento 5 Stelle

Leave a Comment